Crea sito

Scelta della macchina fotografica: Compatta, Bridge o Reflex.

Se ti stai avvicinando per la prima volta al mondo della fotografia (http://fotoistantanea.altervista.org/blog/imparare-a-fotografare/) starai sicuramente affrontando la scelta della macchina fotografica… in questo articolo troverai qualche consiglio e qualche chiarimento.

Caratteristiche generali dei vari tipi di macchine fotografiche

Esistono tre tipi di fotocamere digitali : compatte, bridge e réflex.

macchina fotografica

Compatte: o cosiddette tascabili,sono fotocamera con una buona estetica ma con performance ridotte.  Hanno un prezzo che va dai  90 a 500 euro.images3

Reflex: Sono le fotocamere più “professionali” e sono composte da due parti : corpo  e obiettivo.Ciò che le rende adatte a fotografare ogni scena è la possibilità di cambiare obbiettivo in base alle proprie esigenze. Prezzo va dai 400 ai  3000 euro.

 

m2

 

Bridge o Mirrorless: E’ un mix fra una compatta e una reflex. Ottica “fusa” alla macchina con zoom molto potente. Prezzo : da 150 a 700 euro.

 

Compatta, bridge o reflex ?

In base all’ uso che si fa della propria machina posso farti qualche esempio per la scelta della macchina fotografica più adatta a te.

Vacanze, famiglia e turismo.
Per questi tre casi è consigliata una fotocamera compatta poiché è ergonomica,tascabile e non molto ingombrante se non hai particolari esigenze è la scelta perfetta

Gite ed escursioni.
Un ottima scelta per queste situazioni è una bridge,perché offre una buona risoluzione e un buono zoom. Queste fotocamere offrono una buona qualità ad un prezzo contenuto ma bisogna ricordare che queste fotocamere,pur non essendo molto pesanti possono diventare ingombranti.

Fotografia dedicata o composizione.
Se vuoi cominciare a produrre le tue fotografie sia come hobby che come professione una reflex e’ la scelta giusta. Per poterle utilizzare al meglio però è necessaria un pò di esperienza.

Criteri tecnici da valutare

Numero di pixel. Criterio spesso considerato come decisivo. Lo è sempre meno grazie ai progressi delle compatte. Aspetto importante per la stampa e per gli ingrandimenti di una foto o di un dettaglio. Il numero di pixel determina la “grandezza” di una foto vista al pc ma non significa assolutamente che una fotocamera con 8mpx faccia foto peggiori di una da 12mpx.
Schermo e mirino. Lo schermo a cristalli liquidi ha rimpiazzato il mirino ottico sulle macchine fotografiche compatte. Con molto sole, è difficile inquadrare bene perché non si vede bene. Se siete più interessati alle inquadrature, preferite uan bridge. È dotata di un mini schermo più leggibile in caso di sole.
Obiettivo. Deve possedere uno zoom sufficiente alle vostre pretese in qualsiasi situazione. Oppure per le inquadrature larghe (ritratti, paesaggi), siate attenti alla presenza di un grandangolo o di un super grandangolare sull’obiettivo.
Stabilizzatore. Corregge il tremolio delle foto per una resa nitida. Presente sulla maggior parte delle macchine fotografiche.
Archiviazione immagini. Esistono 4 tipi di schede. Verificate la compatibilità della vostra fotocamera. Le capacità di archiviazione sono più o meno grandi. Se volete fare scatti a raffica controllate la velocità di scrittura della scheda.
Rapidità. Tempo che l’apparecchio impiega per accendersi e per scattare la foto dal momento in cui premete il pulsante. Da verificare usandola.
Messa a fuoco assistita. La fotocamera calcola da sola il tipo di soggetto fotografato (ritratto, paesaggio) e regola la messa a fuoco e l’esposizione.
A questo punto ti sarai fatto un idea sulla scelta della macchina fotografica più adatta a te e alle tue necessità da fotografo. Ciò che puoi fare ora è dare un occhiata ai modelli di fotocamere e confrontarli per trovare quella più adatta a te. Qui ne troverai alcuni(http://www.amazon.it/foto-videocamere/b/ref=sd_allcat_pcam?ie=UTF8&node=435505031).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>